Eh si, perché certe volte i corsi e-learning possono essere noiosi, monotoni e poco interattivi.
Oggi però non ci sono più scuse per non affrontare e risolvere questo problema che determina l’inefficacia dei messaggi formativi (e quindi, degli investimenti!!).
Per esempio, inserire delle piccole animazioni o interazioni può essere una soluzione: da una semplice freccia che indica il concetto più importante, a una mascotte che accompagna l’utente per tutta la durata della pillola, a, perché no, un vero e proprio cartone animato istruttivo e interattivo.
Mascotte

Sembra più facile a dirsi che a farsi? Fortunatamente non è più cosi: con il progresso della tecnologie web html 5 ora è possibile creare delle animazioni che funzionano online, ma soprattutto possono essere integrate nei nuovi corsi e-learning multipiattaforma. Come per i siti web infatti, i nuovi metodi per la creazione di corsi e-learning, eliminano la ormai obsoleta tecnologia Flash, per fare spazio al nuovo codice di scrittura, che semplifica l’inserimento di contenuti multimediali e di oggetti interattivi, oltre che rendere i prodotti fruibili su piattaforme diverse senza necessità  di programmi esterni. Quindi quello che prima era pensabile soltanto in un video animato, ora può essere inserito all’interno di slide, e diventare interattivo insieme ad esse.
Freccia

Tutto ciò è realizzabile grazie ad Adobe. Dall’anno scorso infatti è stato rilasciato un software d’animazione pensato per html 5 (Adobe Edge Animate), ma che unito ad Adobe Captivate, permette di semplificare il processo di creazione di un corso e-learning, con risultati decisamente più coinvolgenti.

Giusto per essere sicuro di essermi spiegato bene, ecco un esempio di alcune videopillole che abbiamo realizzato con questo metodo.