Forse in realtà ci piaceva un sacco il titolo di quest’articolo e allora abbiamo deciso di scriverlo oppure magari è stato perché, qui in Smile to Move, siamo dei gran “smanettoni” e non ci stanchiamo mai di tirare fuori video da cui trarre ispirazione. Fatto sta che non abbiamo resistito e qui di seguito trovate la nostra personale top 3 delle pubblicità di insegne GDO che negli anni si sono distinte per simpatia e memorabilità 🙂

 

Al posto: CRAI

Non recentissima, ma memorabile, la pubblicità con annessa canzoncina “Crai Crai spesa fantastica!”. Lo so! La state già canticchiando nella vostra testa:). Chiunque vedendo lo spot in TV si è immaginato mentre chiedeva il microfono alla cassiera e cominciava a cantare quella stessa canzoncina sperando che tutto il supermercato lo seguisse spontaneamente (un sogno che non sono mai riuscita a realizzare!).

 

Al posto: ESSELUNGA

Tornando al presente non si può non nominare “Le focaccine dell’Esselunga”, canzone che ha segnato l’esordio di OEL nel panorama musicale e che a fine luglio 2017 ha raggiunto in tempi rapidissimi il primo posto della classifica Italy Viral 50 su Spotify. Il genere è quello più in voga adesso tra i giovanissimi, il trap, e gli strumenti sono quelli che mirano a raggiungere un pubblico giovane, ovvero, YouTube e Spotify. Così Esselunga probabilmente ha scatenato delle faide familiari a suon di rime per accaparrarsi il diritto di andare a fare la spesa e di addentare la prima focaccina!

 

Al posto: CARREFOUR

Primo gradino del podio meritatissimo per Carrefour che si lancia nella promozione dei propri prodotti con una collana di video disponibili su YouTube ad alto contenuto auto-ironico. Carrefour ha dimostrato di essere veramente un esempio per quanto riguarda la promozione seguendo le ultime linee guida per una comunicazione attuale e di tendenza: il formato è il video, il contenuto fa divertire ed è addirittura auto-ironico perché scherza sul fenomeno della marchetta e infine, la location è inusuale perché non ci si trova mai in un punto vendita Carrefour. Attenzione però! Un video tira l’altro!!