Le modalità di microlearning - immagine di copertina

Modalità di microlearning: le applicazioni più innovative e coinvolgenti

Il microlearning permette di allenare le risorse a distanza grazie a soluzioni stimolanti e in costante sviluppo.

Il microlearning è una delle tendenze nel settore della formazione online che ha riscosso maggior successo negli ultimi anni, sia in termini di coinvolgimento che di risultati. Grazie alle sue caratteristiche fondamentali ha dato una risposta eccellente ad alcune delle sfide principali della formazione, come il mantenere elevata l’attenzione dei partecipanti, semplificare l’accesso alla formazione e personalizzare i contenuti (ne abbiamo parlato qui). Così come il mondo del lavoro, anche le esigenze formative degli utenti sono in continua evoluzione. A questo fine, il microlearning continua a trovare vasta applicabilità all’interno dei percorsi di crescita aziendale attraverso soluzioni sempre nuove.

Ecco una selezione delle modalità di microlearning più innovative secondo Smile to Move, suddivisa per macro-obiettivi.

Obiettivo 1: allenare i comportamenti e le soft skill

Il microlearning può essere un valido alleato per allenare le competenze acquisite in aula anche a distanza di tempo, trasformando la formazione in un processo costante e continuo per tutti i partecipanti.

Micro-palestre

Le micro-palestre consistono in scenario-based assessment, in cui l’utente può allenarsi a risolvere specifiche situazioni di vendita, di gestione, di prodotto… Ad esempio, le domande all’interno di video interattivi, in formato cartoon o con attori, richiedono ai partecipanti di determinare lo svolgimento della storia. (mettiamo esempio video leadership fatto da noi?)

 

 

Con il supporto della piattaforma tecnologica, questi micro-allenamenti possono essere facilmente calendarizzati e inviati all’utente in sessioni multiple, in modo da prolungare l’efficacia della formazione e ottimizzarla nel tempo.

Virtual Coach

Virtual Coach: una figura esperta di riferimento, a disposizione in modalità virtuale, nel momento di necessità. Previa prenotazione su un calendario digitale, l’utente può ottenere una mini-sessione 1-to-1 con il Coach e ricevere il supporto di cui ha bisogno per lo sviluppo o l’applicazione delle proprie competenze.

Obiettivo 2: aumentare l’engagement

Il microlearning aiuta a colmare la distanza fisica e a mettere in comunicazione risorse lontane in tempo reale in modo efficace e coinvolgente.

Webinar

I webinar brevi possono essere utilizzati per sessioni di brainstorming, aggiornare sui contenuti e trend, e confrontarsi. Questa modalità permette infatti ai partecipanti di interagire e di porre domande in tempo reale. Smile to Move consiglia anche di studiare le sessioni secondo format innovativi, ad esempio simulando un programma radiofonico o un coffee break: le slide e il commento del Trainer non bastano più!

Contest

Una modalità di microlearning semplice da organizzare è il contest: agli utenti verrà chiesto, magari alla fine di un percorso formativo, di inviare individualmente o in team un elaborato (video, foto, testo…) inerente al corso. Ad esempio, “Inviaci un video in cui mettere in scena la tua miglior versione di cross-selling”. I migliori elaborati verranno selezionati e premiati ufficialmente (intervista condivisa, premio fisico o formazione aggiuntiva). I vantaggi saranno molteplici: partecipazione attiva, motivazione e, perché no, materiale formativo aggiuntivo da caricare in piattaforma a corredo del percorso formativo specifico.

Un consiglio Smile: ponete grande cura nella formulazione di inviti e istruzioni.

Obiettivo 3: riqualificare i talenti

Nel ridisegnare i profili professionali del futuro, anche le competenze richieste dalla forza lavoro cambiano e le nuove assunzioni non bastano a far fronte a questa necessità. Puntiamo quindi alla riqualificazione dei talenti tramite iniziative di upskilling e reskilling, a cui le modalità di microlearning offrono un valido supporto.

Video tutorial

I video tutorial sono un’ottima soluzione per apprendere attraverso l’osservazione dei gesti di un esperto: trasmetteremo così le hard skill “a piccole dosi”, mettendole sempre a disposizione dell’utente nel momento del bisogno. Modalità ottimizzabile anche per i percorsi di Induction.

Podcast

Se invece l’obiettivo è quello di aggiornare con continuità il nostro Team, possiamo realizzare audio o video podcast di pochi minuti a uscite regolari, nella logica delle serie Netflix: una soluzione on-the-go che permette di sfruttare ogni momento della giornata per apprendere qualcosa di nuovo.

Contattaci per parlarne insieme!!

Essendo uno strumento digitale, il microlearning è in continua evoluzione per definizione e qui in Smile to Move inventiamo nuove modalità sorprendenti giorno dopo giorno.
Contattaci