Persona guarda a luci squadrate, didascalia sui focus formativi

Mindset e skills per il management: affrontare i nuovi scenari con la formazione

I focus della formazione per il management nei primi mesi del 2021 secondo l’osservatorio Smile to Move.

In questo periodo, il ruolo del Manager a tutti i livelli è messo alla prova. Perché per raggiungere una nuova prosperità, forse più che in ogni altro momento nella storia, il contesto attuale richiede al management team il coraggio di ideare soluzioni inedite.

Come si è detto tante volte, questo non è solo dovuto alle conseguenze di una pandemia che ha paralizzato i mercati ma soprattutto alle risposte che il Cliente finale (il massimo bene che accomuna tutti i settori) chiede da tempo a tematiche impellenti come digitalizzazione, sostenibilità e attenzione sociale, per citarne soltanto alcune. Al contempo, la concezione stessa del lavoro è cambiata: le persone si aspettano dai propri leader motivazione, empowerment, piani di crescita e, in generale, un ambiente che permetta loro di comprendere e affrontare complessità e cambiamento.

Analizzando questo quadro generale anche solo in superficie, quasi ci si perde. Per ritrovare la bussola, ripartiamo proprio dall’origine della parola “manager”, dalla sua radice: dal latino manu agere, “condurre per mano”. Il primo focus deve essere proprio quello di saper guidare il proprio Team nella complessità. Come? Proviamo a darvi alcuni spunti dalla nostra esperienza.

Leader del cambiamento

Come aiutare il management a sviluppare la strategia nell’incertezza, ipotizzare scenari futuri e supportare il Team nell’affrontare con reattività le situazioni? Ad esempio, con programmi su:

  • Growth Mindset per ridefinire i concetti di impegno (al di là dei propri talenti), fallimento (opportunità e non condanna), successo (non solo come raggiungimento di un obiettivo numerico)
  • Scenario Planning per saper prevedere, interpretare e agire concretamente il cambiamento ipotizzando scenari futuri allenandosi a rispondere con proattività
  • Change Model per essere motore del cambiamento e saper guidare il proprio team nello sviluppo dell’agilità emotiva necessaria

Digital mindset

Perché il management possa essere efficace nel mondo digitale non basta fornire programmi formativi per imparare a utilizzarne gli strumenti. È fondamentale concentrarsi soprattutto sulla comprensione delle sue dinamiche e trasmettere le nuove soft skills. Ad esempio:

  • La gestione del meeting 1-to-1 o del Team Meeting anche a distanza
  • Da feedback a feedforward per migliorare le performance individuali e collettive
  • Il monitoraggio a distanza delle performance per garantire la produttività ma anche il benessere delle persone
  • Virtual Speaking per migliorare la propria capacità di comunicazione attraverso lo schermo

Team Motivation & Inspiration

Come individuare e diffondere Ikigai e Team Purpose per migliorare coesione, motivazione e produttività nel cambiamento. Ad esempio attraverso:

  • Reason Why e Just Cause per Individuare e trasmettere il DNA e lo scopo aziendale
  • Chief of Vision per abbracciare e trasmettere la visione
  • Team Purpose per declinare lo scopo in comportamenti concreti, in KPI e in KBI (Key Behavior Indicators)

In questo video, vi raccontiamo nel dettaglio la nostra idea di formazione manageriale per i leader del 2021, in termini di tematiche e soprattutto di approccio:

Preparati a essere leader nel 2021

Noi di Smile to Move siamo specializzati nell’allenamento delle soft skill indispensabili per affrontare le sfide dell’innovazione. I nostri Percorsi Corporate sono pensati per affiancare i leader nello sviluppo del mindset e delle competenze necessarie per far fronte alle complessità e ai cambiamenti.
Scopri i nostri percorsi corporate