ragazza fa shopping dopo una consulenza di stile

Come aumentare loyalty, traffico e risultati con la consulenza di stile

Attraverso una formazione specifica, i team di vendita possono acquisire le tecniche di consulenza di stile necessarie per creare esperienze di shopping indimenticabili e migliorare i risultati.

Come abbiamo visto nel precedente articolo, la consulenza di stile è una risorsa preziosa per i Retailer che vogliono offrire ai loro clienti un customer journey più coinvolgente, mettendo in risalto non soltanto le caratteristiche fisiche della persona ma anche la sua individualità e il suo stile unico.

Sono molte le aziende del Retail che hanno compreso il valore della consulenza di stile come vantaggio competitivo: non solo per fidelizzare la propria clientela ma anche per generare empowerment all’interno del team, andando a sviluppare alcune competenze oggi essenziali.

Tra queste aziende, Smile to Move ha affiancato T Fondaco dei Tedeschi by DFS con un percorso formativo ad hoc sulla consulenza di stile in un momento delicato come la fase post-pandemia. Una scelta che, come afferma Laura Bianca, Learning & Development Manager, si è rivelata strategica per supportare i colleghi e ingaggiarli, potenziando non soltanto le competenze tecniche, ma anche e soprattutto quelle trasversali.

Consulenza di stile: le competenze da allenare

Quali sono dunque le skill da allenare per supportare i consulenti di vendita a creare un’esperienza in negozio più ricca e personalizzata? Ecco alcune delle tappe dei percorsi di consulenza di stile proposti da Smile to Move, in collaborazione con una docente certificata, e le competenze consolidate nelle diverse fasi.

Competenze della consulenza di stile

I vantaggi della consulenza di stile

Grazie alle nuove competenze acquisite dai loro team di vendita, i Retailer potranno godere di diversi benefici.

  • In primo luogo, le aziende avranno la possibilità di creare inviti personalizzati in negozio per usufruire di questo nuovo servizio e riattivare il traffico, attraverso gli strumenti di Clienteling.
  • Inoltre, le attività di cross-selling e la proposta di outfit completi previste dalla consulenza di stile migliorano alcuni importanti KPI, come i pezzi per scontrino (UPT), lo scontrino medio e il fatturato complessivo.
  • Infine, la consulenza di stile permette di creare un’esperienza per il Cliente che va oltre la visita in negozio. Le informazioni preziose acquisite durante la consulenza, come la propria stagione o l’analisi della forma del corpo, entreranno a far parte del vissuto del Cliente e contribuiranno a formare un ricordo indelebile, favorendo così la fidelizzazione.

Ultimo elemento ma non meno importante, la formazione sulla consulenza di stile aiuterà i Team di vendita a sentirsi più empowered e consapevoli dell’importanza del loro ruolo, che andrà oltre la proposta dell’articolo giusto per soddisfare le esigenze più profonde della persona.

Migliora i risultati di vendita con la consulenza di stile

Grazie ai percorsi formativi di Smile to Move, il Tuo team di vendita potrà acquisire le skill necessarie per trasformare la consulenza d'immagine in uno strumento di fidelizzazione e miglioramento delle performance.
Contattaci