Una donna indossa un visore 3d

Strategie retail post-Covid: affrontare i nuovi scenari con la formazione

I focus della formazione retail per i primi mesi del 2021 secondo l’osservatorio Smile to Move.

In Smile to Move abbiamo la fortuna di essere al fianco dei più grandi retailer e di condividere con loro visioni, prospettive e azioni per rispondere con la formazione alle sfide ordinarie, e soprattutto a quelle extra-ordinarie. Il 2020 è stato quindi teatro di un laboratorio ancor più dinamico di ricerca e soprattutto di creazione di soluzioni retail post-Covid, che non puntano soltanto a recuperare il fatturato perso e riaccendere la voglia di acquistare nel breve periodo, ma che costruiscono modelli sostenibili e quindi flessibili nel lungo termine

Il tutto nell’ottica di un retail ibrido tra online e offline: come nelle automobili scegliamo il motore in base alle prestazioni desiderate e alle condizioni della strada che vogliamo percorrere, così nella nuova dimensione del retail (che noi chiamiamo Extended Store) dobbiamo poter transitare da modalità in-Store a digitali con estrema naturalezza, a seconda delle esigenze e delle strategie.

I retailer che guardano al futuro dovranno dare meno importanza al luogo in cui avviene la transazione e concentrarsi sull’integrazione tra la dimensione online e quella offline, per offrire un’esperienza sempre più omogenea e sorprendente.

Quali focus faranno la differenza nelle strategie retail post-Covid dei prossimi mesi?

AREA & STORE MANAGER SUPPORT

Area Manager e Store Manager sono figure che nascono tipicamente dalla rete e si sono evolute in profili manageriali dopo aver ricoperto diversi ruoli in negozio e dimostrato attitudini operative, gestionali e carismatiche. 

A volte, però, questa crescita non è stata accompagnata da una formazione manageriale adeguata a supportare queste persone nel diventare leader consapevoli in un mondo in continua evoluzione. In questi casi, se fino a un anno fa il livello di stress e di complessità poteva essere gestibile, ora il gap di competenze è ben più evidente e pericoloso.

Per sostenere la rete e introdurre una strategia retail post-Covid all’altezza della situazione, la formazione dovrà puntare a creare figure preparate in questo senso. Ad esempio con programmi dedicati a:

AREA MANAGER STORE MANAGER
Growth Mindset a supporto della crescita nel cambiamento Sales Trainer: come formare alla vendita le proprie persone
Leadership del cambiamento: come favorire l’attivazione di nuovi comportamenti Il feedback: darlo e riceverlo in modo efficace
Virtual meeting: come motivare e formare il proprio Team a distanza Da esecutore a Manager: come acquisire spirito imprenditoriale
Virtual Store Check: come continuare a fare le visite operative anche a distanza Il management: gestione di tempo, priorità e delega per essere più efficaci
Il feedback: come trasformarlo in efficace strumento formativo Digital Sales: come mantenere la relazione anche a distanza

 

PHYGITAL MINDSET

In questa nuova dimensione, esistono solo Persone che parlano con Persone: la vendita si è trasformata in una relazione sempre più intima. E questo cambiamento richiede soprattutto un diverso approccio mentale che deve permeare tutta l’azienda: dal Management allo Staff. 

Alcuni tra i focus principali:

  • Da Fixed a Growth Mindset. Solo un approccio mentale che accoglie il cambiamento come un’opportunità di apprendimento e crescita può essere all’altezza della flessibilità e della rapidità richiesta dal mercato.
  • Da vendita in-Store a vendita Extended. Dopo aver studiato la propria strategia omnicanale, l’azienda deve poterne affidare i touchpoint ai propri venditori trasmettendo loro obiettivi, competenze tecniche (es. come condurre una live sale via Whatsapp) e trasversali (es. come fare una consulenza di stile senza poter vedere in volto il Cliente o potergli far toccare il prodotto) per essere efficaci e creare relazione anche a distanza.

In questo video, condividiamo le nostre riflessioni sulle nuove modalità formative per il retail post-Covid, alla luce delle esigenze che caratterizzeranno la progettazione dei prossimi mesi.

Creiamo insieme la tua strategia

Noi di Smile to Move siamo da sempre appassionati di retail, ne conosciamo le dinamiche e studiamo percorsi all’altezza delle sfide quotidiane e future. In questi mesi, abbiamo sviluppato diversi programmi e strategie a supporto del retail ibrido, per un futuro post-Covid sostenibile al di là della contingenza.
Scopri i nostri percorsi retail